Hai bisogno di aiuto? Scrivici.

Blog

Blog

Gioco d’azzardo: firmato il protocollo d’intesa

Gioco d’azzardo: firmato il protocollo d’intesa

di Gianluca Trento – https://www.tunews24.it/ilcorrieredellaprovincia/

Con la sottoscrizione del protocollo d’intesa per una strategia integrata per la prevenzione ed il contrasto al gioco d’azzardo, l’Asp di Frosinone ha portato a compimento un progetto, ideato nei mesi scorsi, finalizzato ad offrire ulteriori strumenti sui fronti della prevenzione delle patologie che colpiscono le persone fragili. Una firma, quella odierna, che ha visto protagoniste, oltre all’Azienda per i Servizi alla Persona, Exodus Cassino e Consorzio Intesa.

A siglare il documento: Gianfranco Pizzutelli, presidente dell’Azienda di viale Mazzini, Silvio Reale e Monica Pecora, in rappresentanza delle due attività del terzo settore operanti nei distretti A, B, C e D della Ciociaria.
“Si tratta di un progetto – ha spiegato Pizzutelli – volto alla promozione e allo sviluppo di una rete integrata d’interventi di prevenzione e presa in carico di persone che hanno problemi con il gioco d’azzardo. Tutto è nato da una specifica iniziativa promossa dalla Regione Lazio e dall’assessore alle Politiche Sociali Alessandra Troncarelli, in collaborazione con le aziende pubbliche di servizi alla persona e il terzo settore”.

“Siamo certi che con il protocollo d’intesa con Exodus Cassino e Consorzio Intesa – ha proseguito – metteremo in campo interventi sperimentali e innovativi afferenti alla prevenzione e al contrasto delle patologie connesse al gioco d’azzardo patologico in tutto il territorio della Ciociaria”.

Il presidente dell’Asp ha, inoltre, annunciato la creazione di un numero verde unico “che consentirà ai ludopatici e ai loro familiari di mettersi in contatto con operatori specializzati, in grado di offrire il supporto necessario. Ci saranno, infatti – ha fatto notare – assistenti sociali e psicologi pronti a fornire informazioni e sostegno”. Previsto anche un continuo monitoraggio delle attività svolte e degli obiettivi prefissati.“Si tratta – ha argomentato Pizzutelli – del primo vero servizio che mettiamo in campo a favore delle fasce più fragili della popolazione. Siamo sicuri che insieme agli operatori del settore faremo un ottimo lavoro. Il nostro impegno – ha rimarcato il presidente dell’Asp – oltre al recupero di chi è vittima di tale patologia, è anche quello di costruire un’educazione alla legalità e al contrasto del gioco d’azzardo. Ci tengo a far notare che in questa nostra iniziativa – ha concluso – un aspetto molto importante è rappresentato dal fatto che tale iniziativa, rispetto al passato, è pensata e organizzata in modo più organico, grazie al lavoro dell’Asp”.

Post popolari

Testimonianze

L’attenzione agli adolescenti e ai giovani non è solo un impegno sociale o politico, ma è la presa in carico di un progetto di vita. Un progetto che ha l’ambizione di costruire opportunità per i ragazzi e risposte ai loro bisogni. Ciò può avvenire solo mettendosi in ascolto del mondo giovanile. In questa ottica, tra i dieci Tavoli di lavoro tematici che il 30 giugno si confronteranno sulle politiche giovanili, particolare importanza riveste quello autogestito dai giovani: la grande adesione dei ragazzi dimostra la loro voglia di partecipazione.

Luigi Maccaro
Luigi Maccaro

Negli ultimi due anni alcune criticità del mondo giovanile che già erano presenti sono emerse con maggior intensità, perché il Covid ha fatto esplodere situazioni che prima erano silenti. Gli eventi organizzati da Exodus ci aiutano a riflettere, a fare il punto sulla nostra esperienza di professionisti al servizio delle persone più fragili. E sul tema del disagio giovanile abbiamo ancora tanta strada da fare. L’importante è farla insieme.

Vincenza Simeone
Vincenza Simeone

Sono Angela e faccio ormai parte di questa famiglia da più di 18 mesi. La comunità è la mia seconda casa, è davvero un posto stupendo… (altro…)

Angela
Angela

Vi rinnoviamo tutta la nostra stima, anche con questo articolo che mia figlia ha scritto sottolineando tutto ciò che di buono e di utile fate con passione per il bene comune e per il sociale! Con l’augurio di continuare sempre a fare del bene e fatto per bene come solo voi sapete fare.

Enrica
Enrica
banner-service_2