• cassino@exodus.it
  • 0776.311788 - 327.5641545

I Volontari di Exodus sono il punto di riferimento territoriale per tutte le persone interessate a conoscere, sostenere o partecipare in modo attivo alla vita di Exodus.
Come diventare Volontario di Exodus
Vuoi diventare volontario di Exodus? Scrivi a cassino@exodus.it oppure telefona al numero 0776.311788
I Volontari di Exodus: domande frequenti

I Volontari svolgono un ruolo fondamentale nell’opera di promozione degli interventi educativi nel campo della prevenzione del disagio giovanile e della cura delle fragilità sociale in ogni loro forma. Organizzano incontri, manifestazione, iniziative, campagne per sensibilizzare l’opinione pubblica e approfondire le tematiche legate all’adolescenza, al disagio giovanile, alle devianze giovanili, alle dipendenze da sostanza, alle dipendenze comportamentali, alle responsabilità educative degli adulti, alle politiche di sostegno alle fragilità sociali.

Puoi mettere a disposizione tempo, capacità e risorse in base alle tue disponibilità. Ricorda che il volontariato per Exodus è svolto a titolo gratuito.

Ti chiediamo di condividere i valori e i principi costitutivi di Exodus, di donare gratuitamente il tuo tempo a sostegno dell’organizzazione, di avere senso di responsabilità nell’assunzione degli impegni presi e la capacità di lavorare in gruppo, sempre nel rispetto delle modalità operative previste da Exodus.

Più sotto su questa pagina troverai tutti i contati dei nostri Gruppi di volontari.

Grazie per la tua disponibilità, innanzitutto! In questo caso contattaci scrivendo via e-mail a cassino@exodus.it 

I Gruppi Locali di Exodus sono gruppi di volontari di Exodus che si organizzano insieme per promuovere una cultura dell’educazione come risposta ai problemi della società. Ogni Gruppo locale di Exodus fa riferimento ad una delle strutture della Fondazione Exodus fondata da don Antonio Mazzi e mantiene un contatto costante con il Responsabile di quella struttura o con un suo delegato. A seconda della località i gruppi locali assumono un nome identificativo (es.: Gruppo Exodus Formia, Gruppo Exodus Valcomino, Gruppo Exodus sud pontino, ecc.). Il Gruppo locale di Exodus si organizza autonomamente per la programmazione, la realizzazione e la verifica delle attività ed anche rispetto alla scelta dei propri coordinatori (possibilmente un uomo e una donna), garantendo almeno 1 riunione al mese e informando il Responsabile della sede operativa di Exodus da cui dipende il gruppo locale.

I Gruppi locali di Exodus sono formati da Volontari di Exodus iscritti all’associazione di volontariato “Amici di Exodus” che ne garantisce tutti gli aspetti legati alla normativa sul volontariato (L. 266) a partire dagli aspetti assicurativi. I Volontari svolgono un ruolo fondamentale nell’opera di promozione degli interventi educativi nel campo della prevenzione del disagio giovanile e della cura delle fragilità sociale in ogni loro forma. Il volontario partecipa alle attività di Exodus a titolo gratuito mettendo a disposizione tempo, capacità e risorse in base alle proprie disponibilità. Requisiti richiesti sono la condivisione dei valori e dei principi costitutivi di Exodus (Documento di base), la gratuità nell’operare a sostegno di Exodus, il senso di responsabilità nell’assunzione degli impegni, la capacità di lavorare in gruppo nelle modalità operative previste da Exodus. Al volontario è richiesto di partecipare costantemente a tutte le occasioni formative organizzate da Exodus a livello locale e nazionale.

I Gruppi Locali di Exodus organizzano incontri, manifestazione, iniziative, campagne per sensibilizzare l’opinione publica e approfondire le tematiche legate all’adolescenza, al disagio giovanile, alle devianze giovanili, alle dipendenze da sostanza, alle dipendenze comportamentali, alle responsabilità educative degli adulti, alle politiche di sostegno alle fragilità sociali. I Gruppi locali di Exodus possono anche organizzare attività strutturate e stabili come ad esempio centri di ascolto, centri di formazione, luoghi di accoglienza, sotto forma di “distaccamento” della sede operativa della Fondazione Exodus più vicina e con il coordinamento del Responsabile di quella stessa sede o di un suo delegato.

I Volontari di Exodus: contatti

Ecco i contatti dei Gruppi locali di Exodus. Puoi rivolgerti a loro per aiutarli nelle loro attività sul territorio, per chiedere informazioni sul nostro lavoro educativo e per trovare il materiale di Exodus (libri, magliette, gadget…).
I recapiti che trovi elencati non sono sempre recapiti di sedi territoriali aperte al pubblico, ma più spesso di privati cittadini che hanno scelto di donarci tempo e disponibilità.

Se hai domande generali sul volontariato per Exodus, se sei uno studente interessato ad attivarti nella tua scuola o nella tua Università, scrivici via e-mail all’indirizzo cassino@exodus.it 

Dove trovarci:

Gruppo di Sora | Riferimento Esther Donati | Tel. 331.5013798 | esterdonati@gmail.com 

Gruppo di Cassino | Riferimento Adriano Tonietti | Tel. 347.4691670 | tonietti@hotmail.it 

Gruppo di Formia | Riferimento don Mariano Salpinone | Tel. 328.8291241 donmariano@gmail.com 

Gruppo di Casagiove | Riferimento don Stefano Giaquinto | Tel. 339.7073913 | donstefanogiaquinto@virgilio.it 

Diventa volontario di Exodus, scrivici adesso.