• info@exoduscassino.it
  • 0776.311788 - 327.5641545

Buon Natale!

Buon Natale!

Sharing is caring!

L’attesa del Natale e della nascita di Gesù viene vissuta con grande partecipazione da tutti i membri della Comunità Exodus di Cassino. Il clima è sincero, l’emozione cresce man mano che si avvicinano i giorni ed anche i ragazzi, ciascuno con la propria sensibilità, anche chi non è credente, piano piano aprono il loro cuore alla buona novella.

Vogliamo riaccendere la speranza che il Bene possa trionfare sul male, ed anche la notte più buia può trasformarsi nella notte più luminosa dell’anno, la notte di Natale.

Il Signore è venuto sulla Terra per parlare agli ultimi, soprattutto a coloro che sono in crisi per via del dubbio, degli errori commessi, della paura di cambiare. Storie da riscrivere, strade storte da raddrizzare.

Ieri è stata una bellissima giornata di festa cominciata con la Messa celebrata da don Giovanni De Ciantis e animata dal Coro della Parrocchia San Giovanni Battista. Di fronte al pane spezzato e al calice alzato da don Giovanni i ragazzi sembravano tentare un bilancio interiore della loro vita chiedendo perdono dei loro errori ed il coraggio di ricominciare a andare avanti nel difficile percorso della Comunità.

L’emozione è cresciuta quando i ragazzi speciali hanno portato in scena lo spettacolo scritto e diretto da Bruna D’Onofrio “Sogno… se son desto”. In questa comunità abbiamo imparato a sognare e non smetteremo di farlo perché la fede sorregge la speranza che quei sogni attraverso la fatica quotidiana, l’entusiasmo e la passione si possano realizzare.

La serata si è conclusa con la scambio degli auguri nel pub della comunità insieme ai volontari e agli amici. 

Il programma delle feste è intenso come sempre: notte di Natale a Montecassino per la Messa, pranzo di Natale in Chiesa di Sant’Antonio con don Benedetto, giorno di Santo Stefano con le famiglie dei ragazzi e poi tornei sportivi, tombolate e gioia di stare insieme.

Poi diritti verso il 2020, pronti a celebrare il 30° anniversario della Comunità Exodus di Cassino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares