Comunità

IL PROGRAMMA

  • Accoglienza

    Accoglienza

    Modulo (2 mesi) di prima accoglienza finalizzato alla disintossicazione e alla consapevolezza
    Read More
  • Giovani

    Giovani

    Modulo (12 mesi) dedicato ai giovani fra i 16 e i 25 anni, basato su sport, musica, scuola e volontariato.
    Read More
  • Adulti

    Adulti

    Modulo (12 mesi) dedicato agli adulti con almeno 26 anni, basato su lavoro e formazione professionale.
    Read More
  • Reinserimento

    Reinserimento

    Modulo (6 mesi) dedicato a coloro che hanno completato il Modulo di comunità. Prevede lo svolgimento di un'attività lavorativa continuativa,
    Read More
(0 Voti)

Corso sull'autoimprenditorialità In evidenza

Il progetto è rivolto giovani e adulti privi di professionalità aggiornata per i quali la licenza media non costituisce più una garanzia dall’emarginazione culturale e/o lavorativa, e adulti già inseriti in ambito lavorativo che vogliono o devono ripensare la propria identità professionale. A questi, negli ultimi anni, si sono aggiunti ragazzi minorenni a forte rischio drop out e giovani/adulti di diverse nazionalità. Il corso è aperto anche agli ospiti della Comunità e agli utenti dei Servizi per le Dipendenze che collaborano con Exodus.

Lo scopo è quello di rompere con il passato per creare una nuova mentalità imprenditoriale basata sul pensiero strategico, mettendo in crisi le certezze e i miti della tradizione. L’articolazione progettuale prevede, infatti, attività teoriche - condotte preferibilmente applicando una didattica laboratoriale con somministrazione di compiti di realtà per la valutazione delle competenze maturate - e attività prestate in contesti reali. L’approccio proposto si basa sullo sviluppo progettuale iterativo/evolutivo, a ciclo IPER (Identify, Plan, Evolve, Review).
Il piano di studio presenta contenuti innovativi per il contesto di riferimento; le materie professionali (Economia aziendale, Diritto, Informatica) e comuni (afferenti all’asse dei
linguaggi) sono affiancate a discipline atipiche per il settore, quali la Filosofia e la Musica, al fine di favorire quel processo di learning esperienziale determinante nella formazione
imprenditoriale. “Non pretendiamo che le cose cambino, se facciamo sempre la stessa cosa....
La creatività nasce dalle difficoltà nello stesso modo che il giorno nasce dalla notte oscura. È dalla crisi che nasce l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera se stesso senza essere superato....... La vera crisi è la crisi dell’incompetenza........”. Albert Einstein 1955
Finalità Generali
• Sviluppo del pensiero creativo
• Capacità di risolvere problemi
• Autonomia e spirito di iniziativa
• Autostima
• Inclusione
Il progetto si sviluppa su tre livelli:
• corso di educazione all’autoimprenditorialità con uno sguardo particolare alla nuova economia sociale che sta assumendo, all’interno dell’UE, un ruolo di notevole utilità in un sistema economico pluralista;
• attività di progettazione in sinergia con gli attori produttivi, al fine di realizzare momenti di apertura con il territorio;
• percorsi di incubazione e accelerazione delle idee progettuali emerse e analizzate nel precedente step, attraverso stage e affiancamento di professionisti, al fine di valorizzare e, eventualmente, realizzare i migliori progetti.

Per informazioni contattare Andrea Volante al n. 0776.311788, educatore della Comunità e referente per il recupero scolastico e la formazione professionale.

Letto 141 volte Ultima modifica il Giovedì, 30 Maggio 2019 10:36
Altro in questa categoria: « Centro di Ascolto Il programma educativo »

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Un ringraziamento davvero speciale a...

Slider