Comunità
(0 Voti)

La Fondazione Exodus si propone di offrire risposte pedagogiche efficaci ai gravi problemi del disadattamento sociale, utilizzando le risorse positive che comunque sono presenti in ogni persona e contesto. Privilegia strumenti educativi semplici che facilitano i cambiamenti e le maturazioni richiesti da questo cammino ed aiutano i giovani a diventare protagonisti. Gli strumenti vengono definiti "le quattro ruote" e sono:

Lo sport che favorisce la liberazione e l'utilizzazione della propria aggressività, imparando a valutarla, controllarla, renderla produttiva, creativa. Attraverso la partecipazione alla vita di gruppo, il ragazzo accetta valori, regole e programmi comuni; riesce a tollerare meglio gli insuccessi ed a migliorare il suo stato di benessere psicofisico. Soddisfa quelle esigenze insite nell'uomo quali il gioco, il movimento, l'agonismo, l'aggressività, il rischio. La gamma delle attività sportive è varia: footing, canoa, roccia, piscina, calcio, bicicletta, basket, pallavolo, trekking, .

Il Teatro e la musica che aiutano parlare con immediatezza a se stessi e alla gente. Facilitano la socializzazione e l'instaurarsi di rapporti più equilibrati, promuovono l'accettazione di sé, stimolano un metodo, la concentrazione, la memoria, l'attenzione.

Il lavoro/i laboratori che oltre a possedere una forte valenza educativa, richiamano alla necessità che ciascuno provveda al proprio mantenimento consentono di sperimentare la volontà e la pazienza.

Il volontariato che ha lo scopo di evitare l'isolamento del gruppo e favorirne l'integrazione sociale. Il contatto con situazioni di emarginazione possono essere validi strumenti atti a favorire una crescita sociale e una presa di coscienza rispetto alle problematiche sociali. L'esperienza del volontariato, graduale e a diversi livelli, permette di sperimentare la soddisfazione di essere utili agli altri.

Per scaricare il programma completo, clicca qui

Letto 713 volte Ultima modifica il Giovedì, 29 Novembre 2018 11:58
Altro in questa categoria: « Centro di Ascolto Alternativa al carcere »

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Donazione on line

Un ringraziamento davvero speciale a...

Slider