Comunità residenziale
(0 Voti)

Il coaching è una metodologia orientata alla ricerca, scoperta, esplorazione e valorizzazione delle potenzialità personali dell’individuo. È un percorso di sviluppo in quanto, una volta individuate, le potenzialità vengono incrementate, accresciute, espanse, amplificate attraverso l’azione, l’esercizio, l’allenamento dell’individuo in costante e reciproca interazione con l’ambiente in cui vive. Il coach fa emergere le competenze presenti in ciascun individuo, generando consapevolezza, senso di responsabilità e fiducia in se stessi, opera per favorire l’autosviluppo delle persone, assistendo all’intero processo di presa di coscienza, ricerca e sviluppo delle proprie potenzialità personali, all’esplorazione delle situazioni, e all’individuazione di piani di azione per raggiungere i propri obiettivi.
Nella Comunità Exodus di Cassino, in particolare, la metodologia, dagli inizi del 2015, viene utilizzata non solo per aumentare la motivazione intrinseca dei ragazzi, attraverso un percorso di consapevolezza con l’ascolto profondo delle proprie emozioni, delle proprie sensazioni, dei propri sentimenti, ma soprattutto per accompagnarli nel cammino comunitario, lavorando sulle convinzioni e gli atteggiamenti limitanti per affrontare al meglio il processo evolutivo e trasformare in energia la paura del cambiamento.

0Il Coach, negli incontri di gruppo, stimola con le domande efficaci le persone a trovare la propria strada, la propria verità, le proprie risposte e risorse interne, in un viaggio di scoperta, che inevitabilmente porta con sé anche una nuova, profonda consapevolezza. Il rapporto con i ragazzi si sviluppa in un’atmosfera di ascolto attento e non giudicante, il Coach fa da supporto alle altre attività comunitarie per i ragazzi, il lavoro non è mirato all’immissione di nuove competenze, ma a far emergere da ognuno le proprie, per aumentare l’autostima, chiarire le priorità, in modo da essere più sicuri nelle scelte, e ritrovare le proprie personali energie, passioni, risposte. Il processo è finalizzato ad aiutare i ragazzi ad essere maggiormente consapevoli e responsabili della propria vita. In ogni incontro settimanale viene proposto un argomento, introdotto dalla lettura di un racconto, una favola, un aforisma, quindi ogni ragazzo viene stimolato, mediante domande aperte, a commentare quello che è stato letto. Ognuno inizia, quindi, a parlare, più o meno consapevolmente, di sé del proprio vissuto, e attraverso diversi metodi si cerca di fare emergere una maggiore consapevolezza, al fine di trasformare credenze e atteggiamenti limitanti in convinzioni e atteggiamenti potenzianti. Alla fine viene proposta un’esercitazione individuale da sviluppare durante la settimana, che viene poi analizzata congiuntamente nell’incontro successivo. Negli incontri si parte generalmente da un programma stabilito, ma attraverso l’ascolto attento ed empatico, si possono modificare modalità e strategie per permettere ai ragazzi di raggiungere i propri obiettivi, in base ai modi di agire e agli schemi di ognuno, nel rispetto del processo di cambiamento che prevede metodi e tempi propri. Gli argomenti trattati interessano il sistema dei valori, le identità, l’autostima e l’autoefficacia, la fiducia, la motivazione, i punti di forza e i punti deboli, gli stati d’animo, le convinzioni, il dialogo interiore, gli obiettivi, il senso di responsabilità e la comunicazione efficace con se stessi e con gli altri.

Letto 25 volte
Altro in questa categoria: « Contattaci

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Donazione on line

Un ringraziamento davvero speciale a...

Slider