News

.

(3 votes)

Soggiorno estivo Dipartimento Salute Mentale ASL Frosinone

Dove eravamo rimasti?
Succede a volte che le belle storie non finiscano. E arrivino addirittura a trasformarsi in favole. L’incontro tra i ragazzi della Comunità Exodus di Cassino e quelli del D.S.M. di Frosinone ha avuto proprio queste caratteristiche: quelle di sapersi trasformare in una stupenda favola moderna. Favola resa possibile dalla lungimiranza e dall’ impegno dei dirigenti Asl come il dr. Ferrauti in primis, che a fianco dei responsabili di Exodus ha potuto pianificare e realizzare tutto questo. Ovvero una realtà in cui differenti tipi di fragilità si sono sfiorati per poi abbracciarsi facendosi forza a vicenda, scoprendosi infine più forti, INSIEME.
Sono stati 7 giorni memorabili, fatti di gite piene di stupore e di scoperte, e momenti in Comunità passati tra tuffi e balli, sport e affettuose chiacchierate conviviali intorno ad una tavola imbandita. Non è retorica affermare che la Cascina di v. Vertelle ha saputo offrire il meglio della sua accoglienza e delle sue strutture. Condivisione, gioia e sorrisi han fatto da comune denominatore in giornate in cui a farla da padrone è stata la spensieratezza, l’ emozione e l’ accoglienza festosa e sincera che operatori, volontari e i ragazzi di Exodus hanno offerto con tutto il cuore, ricambiati con la stessa identica moneta. Una moneta non quantificabile e senza prezzo, il cui valore morale ha fatto sì che realtà a volte differenti fra di loro si identificassero reciprocamente prendendosi per mano.
Una favola dicevamo, scritta da tutti i partecipanti nell’ arco di questa settimana e che si conclude con un successo totale da far leggere agli scettici contrari a questo genere di iniziative. Un lieto fine che ci piacerebbe vedere più spesso e in tanti altri luoghi… ma che di certo oggi si è realizzato QUI.

Letto 88 volte

Media

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Donazione on line

Slider